lunedì 22 settembre 2008

l'urlo di Saviano

E' impressionante l'urlo di Saviano ai suoi concittadini, impressionante come descrive, con nome e cognome, gli assassini. Quelli che uccidono senza pietà, quelli che ammazzano solo per dimostrare di esistere ... ammazzano per un nulla, massacrano donne, bambini, tutto ciò che capita a tiro. Ma più impressionante la descrizione, la denuncia della loro alleata più forte: la mafia nigeriana che schiavizza i suoi connazionali. Sono anni che "urliamo" questa verità, sulla strada migliaia di schiave, sfruttate in tutto, schiave che devono produrre profitto per finanziare il cartello della droga e del traffico d'armi, schiave che devono produrre per permettere ai loro sfruttatori di comprarsi avvocati, politici, immunità locali e internazionali. La "puttana" rischia di rimetterci la pelle ogni notte, loro sono invisibili negli alberghi di lusso protetti dai fruppi di fuoco dei delinquenti nostrani. E' potetica la nostra ministra Carfagna, sono patetici i giornali che hanno salutato la sua riforma della prostituzione come la panacea di ogni male, o idioti! La Carfagna, e purtroppo non solo lei, ma tutto il viscidume perbenista che la contorna, parte dalla convinzione che chi fa la "puttana" lo fa per libera scelta, che lo fa per soldi, qualche anno, una si mette via un gruzzoletto e poi torna a casa felice, imbecilli! La prostituzione è sinonimo di schiavismo e gli schiavi non hanno nessun diritto, spostare le prostitute dalle strade in case o alberghi (gli albergatori ringraziano) significa solo più sfruttamento, solo più denaro che arriva alla mafia nigeriana e nostrana. Non sono contro la prostituzione, se una donna o un uomo vogliono usare il proprio corpo per farci soldi (l'ha fatto, per sua ammissione, anche la ministra Carfagna) sono fatti loro, ma il tutto deve essere libero e consapevole, vi pare che le ragazze nigeriane siano libere e consapevoli? Lo scopo, qui, e in questo luogo, è discutere questi problemi, sentite l'urlo che sale dalla strada, riuscite a sentirlo?

4 commenti:

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

perfetto che dirti?è quello che scrivo per vari modi e versi da anni-Magari le nefandezze estreme molti di noi le hanno lette nei minimi termini con il libro di Saviano-gomorra-Ma come siamo messi politicamente è da anni e anni(ho diversi blog e forum)che lo scrivo,anzichè andare meglio siamo peggiorati-Al tempo c'era IL SECONDO GOVERNO BERlUSCONI,QUINDI PENSA QUANTA ACQUA E QUANTI TRUFFATORI SONO PASSATI SOTTO I PONTI DELLE LAMENTELE BLOGGHER.
ma a quanto pare i blogher crescono,scrivono,si lamentano ma?non cambia nulla,c'è qualcosa che non va!!
ciao Andrea,e se ti va sei il benvenuto gabrybabelle

p.s. lalegge Crafagna me fa ride,è della serie "Occhio non vede ,cuore non duole!O corna non duole?mahhh,se va bene a loro!!certo che,gli serve sta legge,ogni tre per due un parlamentare viene scoperto in comunella con puttane e coca party,quindi sei che gli serve e poi la ministressa conosce bene la materia,se guardi nel settore politica ne trovi di post,e anche qui



mondogabriella9

Associazione Cattivi Ragazzi ha detto...

Ciao Gabri e grazie di certo ti verrò a trovare più spesso!!!

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

Nessun ritardo,ma anzi perfetta sintonia e tempo--28 compleanno ,29 onomastico(gabriele) quest'anno festeggio il 28 domenica(stiamo mangiando anche le leccornie,fatte con le miei dolci,dolcissime maninene poi stasera si esce con gli amici)Gra$$ie millie a TUTTI agli amici di qua'(blogspot) e di la sul windows e sui Forum,dei paperi(lo so che leggono,poi mi triturano,hi.hi.hi. sul Groups,eh,eh,ehe,)
io sono felice quest'anno di farlo il 28 anzichè il 29 solitamente è per raggruppare i due in un'unico giorno, il festeggiamento con la family e ggi amici- ancora grazie e saro felice dei tuoi passaggi e di leggere tuoi post e sapere li come va!
gabrybabelle

termite ha detto...

Leggendo le cronache mi sa che malgrado lo spiegamento di puffi, caramba e falchi non cambia nulla, ora anche l'esercito ... infelice terra! E se provassimo a schierare i pompieri?
Ovviamente ci scherzo per non piangere